L'effetto protettivo della microecologia cutanea sulla pelle

L'effetto protettivo diMicroecologia della pellesulla pelle

Le ghiandole sebacee secernono lipidi, che vengono metabolizzati dai microrganismi per formare un film lipidico emulsionato.Questi film lipidici contengono acidi grassi liberi, noti anche come film acidi, che possono neutralizzare le sostanze alcaline contaminate sulla pelle e inibire i batteri estranei (batteri di passaggio)., crescono funghi e altri microrganismi patogeni, quindi la prima funzione della normale flora cutanea è un importante effetto protettivo.

Le invaginazioni della pelle e delle appendici, comprese le ghiandole sudoripare (ghiandole sudoripare), le ghiandole sebacee e i follicoli piliferi, hanno la loro flora unica.Le ghiandole sebacee collegano i follicoli piliferi per formare l'unità sebacea follicolare, che secerne una ricca sostanza lipidica chiamata sebo.Il sebo è una pellicola protettiva idrofobica che protegge e lubrifica la pelle e i capelli e funge da scudo antibatterico.Le ghiandole sebacee sono relativamente ipossiche e supportano la crescita di batteri anaerobici facoltativi comeP. acnes, che contiene P. acnes lipasi che degrada il sebo, idrolizza i trigliceridi nel sebo e rilascia acidi grassi liberi.I batteri possono aderire a questi acidi grassi liberi, che aiutano a spiegare la colonizzazione delle ghiandole sebacee da parte di P. acnes, e questi acidi grassi liberi contribuiscono anche all'acidità della superficie della pelle (pH di 5).Molti batteri patogeni comuni, come Staphylococcus aureus e Streptococcus pyogenes, sono inibiti in un ambiente acido e quindi sono favorevoli alla crescita di stafilococchi coagulasi-negativi e batteri corineformi.Tuttavia, l'occlusione della pelle determina un aumento del pH che favorirà la crescita di S. aureus e S. pyogenes.Poiché gli esseri umani producono più trigliceridi del sebo rispetto ad altri animali, più P. acnes colonizza la pelle umana.


Tempo di pubblicazione: 27-giu-2022

Ottieni prezzi dettagliati